Sono tantissime le cose da ammirare in una tipica cittadina giapponese: le migliaia di persone che corrono da una parte all’altra, le luci dei neon e delle pubblicità che illuminano le strade, e le vetrine in stile tradizionale che si nascondono in vicoli senza pretese. Ma forse la cosa più magnifica tra tutte è un po’ più difficile da immaginare: gli odori del cibo, in particolare dello street food.

Lo street food giapponese è uno dei più deliziosi e unici al mondo. Questa guida contiene tutto ciò che devi sapere sul “cibo da strada” per la prossima volta che sentirai un buon profumino tra le strade giapponesi.

yakitori street food giapponese

Stress food giapponese salato

Yakitori (焼き鳥)

Yakitori si traduce con “pollo alla griglia”. Ma questa parola è spesso usata per riferirsi a un semplice spiedino di qualsiasi tipo di carne, verdura o pesce, che viene grigliato su uno stecco. C’è un motivo per cui lo trovi a tutti i festival: sono semplicemente deliziosi! Quando ordini, ti verrà chiesto quale delle due varietà desideri.

Puoi semplicemente dire “shio” () per il salato o “tare” (タレ) per l’aggiunta di salsa barbecue in stile giapponese. Se non sei sicuro di quale tipo ordinare, tsukune (捏ね), negima (葱間) e asuparabekon (アスパラベーコン) sono assolutamente imperdibili.

insegna di un ristorante di kushikatsu

Kushikatsu (串カツ)

Il kushikatsu è fondamentalmente uno spiedino in stile yakitori immerso in una leggera pastella di panko (pangrattato giapponese) fritto e servito con una salsa che varia a seconda della regione. Questo tipo di street food giapponese è una specialità locale di Osaka. Prova a mangiarli al centro di Osaka nel quartiere di Shin-Seikai (新世界) se ti va. Le opzioni sono tantissime e questi gustosi spiedini fritti saranno fantastici ovunque tu vada. Puoi mangiare kushikatsu in tanti tipi di carne, pesce e verdure.

Ikayaki (イカ焼き)

Ikayaki è un calamaro cotto alla brace su uno spiedino di bambù o servito a fette su un piatto. L’ikayaki viene grigliato fino a ottenere una consistenza tenera e gommosa prima di essere condito con una spruzzata di salsa di soia o una spruzzata di limone. Puoi immergerlo nella maionese se vuoi cenare proprio come i giapponesi. Potrebbero sembrarti un po’ strani a prima vista, ma non lasciarti intimidire dal loro aspetto un po’… diverso! Ha un ottimo sapore e si abbina perfettamente alla birra o al sakè giapponese.

Shioyaki (塩焼き)

Shioyaki si traduce letteralmente come “griglia di sale”, che è il modo in cui viene preparato questo street food giapponese: si sala del pesce fresco, che viene avvolto e conservato per tutta la notte, così da essere condito per bene. Il giorno successivo, viene messo sulla griglia, pronto per il festival.

Il risultato è una carne di pesce delicata e friabile avvolta da una pelle croccante e leggermente salata. Troverai un sacco di pesci diversi preparati in questo modo in Giappone, ma alcune delle varietà più comuni sono sardine, salmone e sgombro.

okonomiyaki in Giappone

Okonomiyaki (お好み焼き) 

Okonomiyaki è un gustoso pancake giapponese fatto con farina, cavolo e altri ingredienti a scelta, che possono essere carne, pesce o altre verdure. Si mescola l’impasto e si versa su una piastra calda unta di olio. Una volta che è dorato su entrambi i lati, ci si spalma sopra la salsa okonomiyaki (simile alla salsa Worcestershire), il katsuobushi (鰹節), ovvero fiocchi di tonno bonito, alga aonori (青のり), e la maionese. Questa è la base del piatto, ma tieni presente che l’okonomiyaki è disponibile in un sacco di stili diversi a seconda della regione in cui ti trovi.

Yakisoba (焼きそば)

Yakisoba è un piatto di noodles saltati in padella, molto diffuso nei festival e nelle bancarelle di tutto il Giappone. È una base di ricchi noodles di grano saltati in padella con verdure e carne o pesce. Sono spesso conditi con una salsa agrodolce insieme ad alcuni aonori, benishōga (紅しょうが), o zenzero sottaceto rosso, e fiocchi di bonito.

Le varietà sono troppe per essere elencate qui. Ma indipendentemente dal tipo di yakisoba che proverai, tutte le porzioni di yakisoba sono abbondanti e molto gustose. Per sapere quali altri noodles ci sono in Giappone, leggi il nostro articolo sui noodles giapponesi.

Karaage (唐揚げ)

Il karaage è la versione giapponese di un piatto che trovi ovunque tu vada: il pollo fritto. Ciò che distingue il karaage giapponese da altri stili di pollo fritto è la qualità estremamente leggera e croccante dell’impanatura. È un piatto molto popolare nelle bancarelle e negli izakaya di tutto il Giappone, che ha diversi rivestimenti e salse. Ma per avere un’idea del motivo per cui il karaage è così popolare, provalo prima con una spruzzata di limone da solo.

Takoyaki (たこ焼き)

Tra tutti i cibi elencati in questa lista, il takoyaki è il più divertente da ordinare. Guardare uno chef grigliare queste piccole palline ripiene di polpo è già di per sé un’esperienza. Il takoyaki è realizzato in una griglia speciale che assomiglia un po’ a un cartone di uova in ghisa. Per cuocerli in modo uniforme, la pastella deve essere girata e girata fino a ottenere un marrone dorato all’esterno, mantenendo l’interno umido e appiccicoso. Ordinane una porzione e goditi lo show!

Kyūri Asazuke (きゅうりの浅漬け)

Kyūri Asazuke è solo uno dei tanti tipi di sottaceti giapponesi chiamati tsukemono (漬物). Nei ristoranti e negli izakaya ti verranno portati spesso questi cetrioli verdi affettati e sottaceto come contorno o inclusi come parte della tariffa necessaria per sederti. Ai festival, il kyūri asazuketi viene servito intero su un bastoncino ed è freschissimo d’estate. Il suo sapore delicato di aceto è ottimo da abbinare con una birra fresca o un liquore giapponese.

dango

Stress food giapponese dolce

Dango (団子)

Il dango è un tipo di gnocco di riso giapponese come il mochi nel sapore, ma con una consistenza più densa. Vedrai queste palline di riso bianco nei festival di tutto il Giappone. Sono disponibili in tutti i tipi di gusti, sia dolci che salati. Dai un’occhiata al mitarashi (みたらし団子) se vuoi provare uno stile classico con un rivestimento dolce e sciropposo. E non perderti hanami dango (花見団子), una prelibatezza speciale al gusto di sakura, servita solo durante la stagione dei fiori di ciliegio.

Choco Banana (チョコバナナ)

Questo tipo di street food giapponese è non solo buonissimo, ma anche molto semplice da preparare. Viene solitamente venduto nei festival estivi. Prendi una banana infilzata, immergila nel cioccolato e voilà! Il risultato è una gustosa banana al cioccolato (チョコバナナ) da portare in viaggio. La copertura di cioccolato al latte semplice è quella tipica per questa delizia. Ma le banane al cioccolato vengono servite con tutti i tipi di rivestimenti di caramelle, granelli e glassa decorativa.

Affamato di sapere com’è la vita in Giappone? Leggi di più sulla cultura e la società giapponese sul nostro blog e seguici su Instagram, TikTok e Facebook.