Fukuoka è stata votata come una delle città più vivibili al mondo per molti anni di fila. E’ la quarta città più grande del Giappone con una popolazione di 1.5 milioni di abitanti. Per fare un paragone, Tokyo ha ha quasi 10 milioni di abitanti. La città, inoltre, è equidistante da Tokyo, Shangai e Seoul, rendendola un posto ideale per fare brevi viaggi in giro per l’Asia.

Fukuoka è spaziosa, rilassata, e amichevole. Se non sei ancora convinto di vivere a Fukuoka, scopri con noi quali altre valide ragioni ci sono.

Daizafu shrine in Fukuoka

Tra natura e vita urbana

Vivere a Fukuoka significa stare in un bellissimo posto, perfettamente bilanciato tra natura e vita urbana. Dotata di trasporti pubblici efficienti e una vivace vita notturna, ospita bellissimi parchi, fiumi, spiagge e templi. 

Ohori Park

Ohori Park era originariamente il fossato del Castello di Fukuoka, ed è aperto al pubblico sin dal 1929. Ci sono tre piccole isolette in mezzo al laghetto, collegate da ponti tra loro, per permettere ai visitatori di avere una bella vista sull’acqua. Il parco ha diversi percorsi, molto gettonati dagli amanti del jogging. 

Santuario Dazaifu Tenmangu  

Potrai vedere una delle più belle fioriture dei ciliegi al santuario Dazaifu Tenmangu (大宰府天満宮). Questo santuario è dedicato allo spirito di Sugawara Michizane, uno studioso, politico e poeta del periodo Heian. Una volta superata l’entrata, potrai ammirare uno stagno a forma dell’ideogramma di cuore (心), con ponti che collegano due lembi di terra, rappresentando il passato, il presente e il futuro. 

Motsu nabe in Fukuoka

Il famoso cibo di Fukuoka

Fukuoka è conosciuta come la città di origine di diversi piatti famosi. Vivere a Fukuoka vuol dire avere diretto accesso a tantissime prelibatezze, a un prezzo inferiore rispetto ad altre zone del Giappone

Molti sostengono che quello di Fukuoka sia il ramen più buono del Giappone. Catene conosciute in tutto il mondo, come Ichiran e Ippudo sono originarie di Fukuoka. Quello più famoso è probabilmente l’Hakata ramen, una deliziosa zuppa di noodle con carne e brodo di maiale tonkotsu. Il piatto è chiamato così per la città di Hakata, ora diventata uno dei distretti di Fukuoka. 

Gli amanti del mentaiko, la bottarga d merluzzo, potranno assaggiare il tipico Karashi mentaiko (辛子明太子) di Fukuoka, marinato con pepe rosso e salsa, e accompagnato da riso o pasta.

Motsunabe (もつ鍋) è uno stufato fatto con carne di manzo o maiale. Conosciuto come il “cibo dell’anima” della città, lo potrai gustare tutto l’anno. 

Per chi vuole avere un assaggio di un po’ di tutto, ci sono circa 150 yatai (屋台), bancarelle di “street food” giapponese, che potrai trovare sparse per la città, lungo le vie più frequentate. Mangiare in una yatai è quasi un’esperienza intima: con poco spazio a disposizione, ciascuna di esse può accomodare solo pochi avventori, il che ti permetterà di sedere molto vicino allo chef. Le yatai generalmente non accettano prenotazioni. 

Fukuoka yatai

Arte, cultura e shopping a Fukuoka

Musei a Fukuoka

I tre musei più famosi di Fukuoka sono: il Fukuoka City Museum, il Fukuoka Asian Art Museum, e il Fukuoka Art Museum. Il museo d’arte è situato proprio vicino al sopracitato Ohori Park, e ospita sia sculture antiche che dipinti e opere moderne di Joan Miró e Salvador Dalí.

Dalle boutique ai negozietti di quartiere

La rivista Monocle ha soprannominato Fukuoka la “Retail City.” Nei quartieri centrali di Fukuoka potrai trovare boutiques di case di moda famose, con clienti provenienti da tutta l’Asia per acquistare prodotti di marche giapponesi. Ci sono comunque anche tantissimi negozi tradizionali, specialmente nel quartiere di Imaizumi. Gli acquirenti possono trovare prodotti fatti a mano, cancelleria di qualità e vestiti confezionati da designer locali. 

Fukuoka è una città deliziosa in cui vivere, con buon cibo, shopping, cultura e tanto altro, il tutto in una cornice di relax e quiete. Soprattutto, Fukuoka ha un costo della vita notevolmente inferiore ad altre grosse città del Giappone, come Tokyo. 

Se vuoi saperne di più sulla cultura giapponese o se sei curioso su come andare a studiare in Giappone assicurati di contattare Go! Go! Nihon