Andare sullo snowboard e sciare in Giappone sono passatempi invernali molto popolari. Il Giappone è riconosciuto in tutto il mondo come una delle migliori destinazioni per gli amanti degli sport invernali, grazie all’ottima qualità della sua neve, le buone condizioni atmosferiche, panorami mozzafiato e comprensori sciistici comodi e ben attrezzati. Ci sono più di 50 ski resort in Giappone, dall’isola di Hokkaido a nord fino al Kyushu a sud, che variano a seconda dell’estensione e della tipologia di piste.

In questo articolo troverai informazioni su alcuni dei migliori comprensori sciistici in Giappone, e su come arrivarci. 

Una neve perfetta per scendere sulle piste

La neve giapponese è di alta qualità, e generalmente cade in abbondanza: questo è dovuto ad un principio chimico-fisico, chiamato sea-effect snow. Venti freddi soffiano da ovest a est, raccogliendo particelle d’acqua quando passano sopra il Mar del Giappone. Una volta raggiunta la terra ferma, le particelle d’acqua nell’aria si cristallizzano, cadendo sotto forma di fiocchi di neve. Il paese riceve tra i 7 e i 15 metri di neve ogni anno. La neve fresca appena caduta è chiamata “neve farinosa”: leggera, secca, e soffice, è veramente una neve perfetta per sciare

Il periodo migliore per sciare in Giappone

La stagione sciistica è tra dicembre e aprile, ma il periodo migliore per sciare è tra gennaio e febbraio. In questo periodo però cade anche il Capodanno Lunare (Capodanno Cinese) quindi ci sono molti più turisti in Giappone, con conseguente aumento dei prezzi degli alloggi e traffico sulle piste. 

Hokkaido

L’Hokkaido è la sede di alcuni dei comprensori migliori del Giappone. Da Tokyo si arriva a Sapporo con un breve volo aereo, per poi fare qualche ora di macchina/navetta per arrivare a queste piste stupende. 

Niseko è nella parte settentrionale dell’Hokkaido, ed è stabilmente presente nelle liste dei miglior posti dove sciare al mondo. Essendo una delle destinazioni più famose, è anche una delle più affollate, specialmente nei periodi di alta stagione. Il comprensorio sciistico, che si estende su 50km, è adatto a sciatori di tutti i livelli, rendendola una meta ideale anche per le famiglie.

Rusutsu è il più grosso resort in Hokkaido, e si estende su 3 montagne. Ci sono 37 piste in totale, che raggiungono una lunghezza complessiva di 42 chilometri.  Qui è possibile dedicarsi anche ad altre attività collaterali, come slitte trainati da cani, motoslitte, e attività per bambini.

Snowboarding

Prefettura di Nagano 

Nagano è famosa per le sue montagne, per l’architettura e per gli onsen, le sorgenti termali giapponesi. Ci vogliono circa 2 ore di treno per raggiungere Nagano da Tokyo.   

Hakuba Valley è una località conosciuta a livello internazionale. Su queste montagne vennero ospitate le Olimpiadi Invernali del 1998. Ci sono all’incirca 10 resort, con più di 200 piste, e i percorsi sono leggermente più impegnativi di quelli in altre località. La vicinanza a Tokyo, e le numerose terme, la rendono una meta ideale per brevi gite fuori porta. 

Nozawa Onsen è un comprensorio sciistico (con annesso villaggio ricco di sorgenti termali) vicino alla città di Nagano, ed è considerato il luogo natale dello sci in Giappone. Tra neve abbondante, vari tipi di terreno, 30 tipi di onsen e più di 100 tra ristoranti e bar, non ti mancherà assolutamente nulla.  

Prefecture di Gifu

Sciare a Gifu ti da l’opportunità di avere una vista a 360 gradi delle Alpi giapponesi settentrionali. Situata nel centro dell’Isola di Honshu (la principale delle isole che compongono il Giappone), è a metà strada tra Tokyo e Kyoto. Da Tokyo, i visitatori possono prendere diverse combinazioni di shinkansen (il treno proiettile) e di treni locali. Meiho in particolare è una destinazione molto gettonata nella regione del Kansai, quindi è consigliato fare un giro anche a Kyoto e Osaka durante i mesi invernali. La regione è considerata la migliore per sciare nel Giappone occidentale. 

Prefettura di Niigata

Niigata è situata sulla cosa del Mar del Giappone, e conta all’incirca 20 comprensori, tutti accessibili con i mezzi pubblici.

Myoko Kogen è consigliata agli sciatori alla ricerca di un po’ di relax, con belle piste non troppo impegnative. E’ una delle aree sciistiche più vecchie del Giappone: i suoi villaggi, fondati all’incirca nel 1930, sapranno conquistarti con la loro atmosfera tradizionale.

Yuzawa è conosciuta  yukiguni, ossia il paese della neve, con la sua stagione sciistica che termina a maggio. Questa è una delle aree di più facile accesso da Tokyo: distante solo 200 km, è facilmente raggiungibile con lo shinkansen in 80 minuti. Dotata di tantissime piste, è adatta sia ai principianti, sia agli sciatori più esperti (per questi ultimi, consigliamo le piste intorno al Monte Naeba). 

Dopo una lunga giornata di sci, potrai goderti un po’ di relax in una delle tante terme di cui i resort sono dotati, oppure mangiare e bere a sazietà nei ristoranti, e scatenarti al karaoke. Come già detto, ce n’è per tutti i gusti: sciare in Giappone saprà regalarti tanti momenti di divertimento e gioia!

Per altre informazioni o per consigli sulla vita in Giappone continua a leggere il blog di Go! Go! Nihon e seguici su Facebook e Instagram.