Come spedire dal Giappone

Tempo di lettura: 5 minuti

Se hai mai provato a inviare posta internazionale dal Giappone, allora sai che il processo può confondere un po’. Di sicuro lo è ancora di più ora che il servizio postale giapponese ha cambiato il metodo di inserire etichette per i pacchi internazionali. Studiando in Giappone probabilmente vorrai inviare alcune cose in Italia, che si tratti di regali speciali per i tuoi cari o di oggetti personali che desideri rispedire a casa. Abbiamo messo insieme questa guida su come spedire dal Giappone per rendere, si spera, il processo meno doloroso e confuso!

DHL in Giappone

Metodi di spedizione

Per spedire dal Giappone all’estero di solito puoi scegliere tra posta ordinaria, aerea economica, posta aerea o EMS (Express Mail Service).

La posta ordinaria, o funabin 便, è l’opzione che fa per te se cerchi quella più economica e non ti importa quanto tempo il tuo pacco impiega per arrivare a destinazione (di solito ci vogliono da 1 a 3 mesi). Questa è un’ottima opzione se stai lasciando il Giappone e desideri inviare alcuni dei tuoi effetti personali a casa in anticipo: assicurati solo che questi siano imballati correttamente e che siano impermeabili. Tieni presente che Japan Post potrebbe non offrire il monitoraggio per questa opzione, quindi non avrai un numero di riferimento del pacco.

La posta economica (SAL) è più veloce di quella ordinaria poiché utilizza lo spazio libero sugli aerei per inviare pacchi (la posta ordinaria viene inviata via mare). È più economica della posta aerea e il pacco impiega dai 6 ai 13 giorni per arrivare. Tieni presente che la SAL è disponibile solo per alcune destinazioni: per un elenco completo dei paesi, consulta qui il sito della Japan Post.

Anche la posta aerea, o kōkūbin 航空 便, utilizza la consegna aerea, ma è molto più veloce (da 3 a 6 giorni). Le tariffe sono più alte, ma questa è una buona opzione se hai bisogno di qualcosa che viene consegnato rapidamente e non vuoi pagare la EMS.

La EMS, o kokusaisupi-doyūbin 国際 便, è l’opzione più veloce per la posta internazionale, ma anche la più costosa. I pacchi vengono consegnati tra i 2 e i 4 giorni. Se ti trovi a Taiwan, Hong Kong, Vietnam, Tailandia, Malesia, Singapore, India o Francia puoi anche scegliere la “Cool EMS”, con cui puoi spedire articoli che vanno conservati a basse temperature.

Ci sono alcuni articoli che non puoi inviare tramite EMS, inclusi fiammiferi, accendini, batterie, vernice e altro. Leggi qui l’elenco completo.

Nota che la Japan Post ha sospeso i servizi EMS in diversi paesi a causa della pandemia. Controlla il sito web della Japan Post per aggiornamenti (purtroppo questa pagina è disponibile solo in giapponese).

Nuove procedure da gennaio 2021

Dal 1 ° gennaio 2021 le etichette per i pacchi internazionali inviati dal Giappone devono essere create e stampate elettronicamente, in modo da sostituire l’etichetta scritta a mano. Dovrai registrare le tue informazioni sulla piattaforma International Mail My Page Service e inserire i dettagli relativi al tuo pacco (nome, indirizzo, contenuto del pacco, indirizzo di consegna, nome del destinatario, ecc.).

La Japan Post non accetta pacchi indirizzati agli Stati Uniti senza l’etichetta digitale. Per quanto riguarda gli altri paesi, teoricamente va bene anche un’etichetta scritta a mano a condizione, ma a volte lo staff del singolo ufficio postale può consigliare fortemente di usare la nuova procedure. Per evitare perdite di tempo ed eventuali delusioni (come ritardi nello sdogamento), ti consigliamo di utilizzare la procedura elettronica indipendentemente dal paese in cui lo stai inviando. 

Pacco Amazon consegnato

Come inviare posta dal Giappone

I passaggi da fare per inviare posta dal Giappone diventeranno più semplici man mano che invii pacchi. Per il primo, però, sarebbe utile avere qualcuno con te che parli giapponese, soprattutto se le tue abilità linguistiche a un livello molto alto.

Tuttavia, anche se sei solo, con la nostra guida dovresti essere in grado di spedire un pacco senza problemi.

1. Accedi al servizio “My Page” di Japan Post International Mail

Dopo aver effettuato l’accesso, puoi creare la tua etichetta utilizzando la funzione degli strumenti di spedizione online. Assicurati di farlo prima di andare all’ufficio postale.

2. Crea la tua etichetta

Qui dovrai inserire tutte le informazioni richieste per inviare il tuo pacco.

Questo include:

  • Informazioni sul mittente.
  • Informazioni sul destinatario.
  • Dettagli sul tipo e metodo di spedizione. Ti consigliamo di selezionare “International ePacket” come tipologia di pacco e il metodo di spedizione scelto. Puoi anche scegliere l’EMS, ma ricordati che è la scelta più costosa.
  • Contenuto della confezione, inclusi peso e valore.

3. Ordina una busta di plastica

Dovrai anche procurarti una busta di plastica (ポーチ) in cui inserire l’etichetta che verrà attaccata al pacco. Puoi ordinarla online e riceverla tramite il servizio My Page direttamente a casa gratuitamente.

Tieni presente che potrebbero essere necessari alcuni giorni, quindi è meglio muoversi un po’ in anticipo rispetto alla data di spedizione del pacco.

4. Porta il pacco all’ufficio postale

Consegna il pacco all’ufficio postale, paga le spese di spedizione e lascia che il personale si occupi del resto. Ti consigliamo di non chiudere la busta con l’etichetta compilata finché non sarai all’ufficio postale, perché a volte l’impiegato della posta giapponese ti consiglierà cosa o come è meglio scrivere i nomi degli articoli, per evitare problemi.

Leggi qui le parole e le frasi giapponesi che potrebbero risultarti utili all’ufficio postale.

Kit kats

Idee regalo da inviare dal Giappone

Ci sono molti articoli meravigliosi che puoi acquistare in Giappone per inviare alla tua famiglia e ai tuoi amici come regalo. I dolci e il cioccolato, in particolare i KitKat, sono alcune delle idee più popolari, dato che ci sono gusti unici disponibili solo in Giappone, tra cui le edizioni limitate e stagionali.

Anche l’alcool giapponese, come il sake, il whisky o il vino di prugne, potrebbe essere un’idea, anche se è ovviamente più costoso e c’è la possibilità che la bottiglia si rompa durante il viaggio. Prima di scegliere quest’opzione, controlla che il paese in cui stai inviando il pacco accetta alcool o cibo tramite posta internazionale. Tieni presente che dal Giappone puoi inviare solo articoli con contenuto alcolico fino al 24% in volume tramite posta internazionale.

Se viaggi in Giappone, potresti anche inviare souvenir e prodotti alimentari (non deperibili) dai luoghi che stai visitando. Che ne dici di un portafortuna da un santuario famoso?

Qualunque cosa tu scelga, ricontrolla sempre di poterlo effettivamente inviare e ricordati di imballarlo bene per assicurarti che arrivi tutto intero. Ricorda anche che più un pacco è grande e pesante, più è costoso. 

Per altri articoli sulla lingua, la società, la cultura e le tradizioni giapponesi, visita il nostro articolo del blog.

Condividi questo articolo

Go! Go! Nihon

Articoli Correlati

Consigli utili
Consigli utili
Consigli utili

🎌 Partecipa al Webinar!

Prossima sessione → Come vivere e studiare in Giappone
Giorni
Ore
Minuti
Secondi