In Giappone, milioni di persone utilizzano treni e metro ogni giorno. Se hai mai visitato il Giappone, ti sarai reso conto dell’ordine e della pulizia delle vetture, così come del rispetto degli orari. Ciò è ottenuto grazie al rispetto delle regole su come comportarsi sul treno in Giappone. Vediamone insieme qualcuna.

1. Non occupare troppo spazio

Ovviamente non occupare troppo spazio con i tuoi bagagli e borse è fondamentale. Non occupare un posto a sedere appoggiando la tua borsa, e se hai uno zaino tienilo di fronte a te quando sei in piedi (così facendo occuperai meno spazio e diminuirai il rischio di urtare i passeggeri dietro di te). Potrai anche usare le cappelliere per appoggiare zaini e borse.

"Parla a bassa voce in treno" in Giappone

2. Non parlare ad alta voce

I treni giapponesi possono essere molto affollati, e i passeggeri sono spesso costretti a trascorrere diverso tempo a bordo (per esempio per andare al lavoro). Mantenere un tono di voce basso (e in generale evitare di produrre rumori molesti) è fondamentale per rispettare gli altri. Fai attenzione anche alle cuffie: non mettere il volume di musica troppo alto, altrimenti dei suoni potrebbero “sfuggire” e infastidire gli altri passeggeri.

3. Metti il telefono in modalità silenziosa

Metti il telefono in modalità silenziosa, (マナーモード, māna mōdo), ed evita di parlare al telefono mentre sei in treno. Nel caso tu sia su un treno proiettile (新幹線, shinkansen) per lunghe tratte, potrai parlare al telefono in aree dedicate.

4. Priority seats

In Giappone ci sono priority seats, o courtesy seats (優先席 yuusenseki) sulla maggior parte dei treni. Questi posti, generalmente segnalati da cartelli e da un colore diverso rispetto agli altri sedili, sono “riservati” per anziani, persone con disabilità, donne incinta e bambini piccoli. Nel caso il treno non sia affollato, puoi utilizzare questi posti, ma nel caso una persona delle categorie sopracitate si avvicini, non esitare a cedere il tuo posto.

5. Aspetta il tuo turno

Quando stai aspettando il treno, assicurati di aspettare in fila il tuo turno per salire. Saltare la coda, sport nazionale in Italia, è giustamente considerato molto maleducato in Giappone. Al momento di scendere, non spingere e chiedi permesso. Nel caso di treni affollati, e tu sei davanti alla porta, scendi momentaneamente per far scendere i passeggeri dietro di te, anche se non è la tua fermata. Potrai poi risalire e continuare il tuo viaggio.

6. Non mangiare/bere

I giapponesi non mangiano praticamente mai per strada, e anche in treno è considerato maleducazione. Ovviamente se hai sete puoi bere acqua, tè ecc., ma cerca di evitare di mangiare sui treni metropolitani. Sullo Shinkansen o su altri treni a lunga percorrenza (spesso dotati anche di tavolini), potrai mangiare senza problemi.

7. Non sporcare

Una delle regole fondamentali su come comportarsi sul treno in Giappone è ovviamente non sporcare. Assicurati di non lasciare rifiuti sui sedili quando scendi dal treno (dai fazzoletti di carta alle bottigliette di plastica).

"Siediti in modo composto" in Giappone

8. Non truccarti

Truccarsi in treno è considerato maleducato. I prodotti di cosmetica possono sporcare/macchiare i sedili, o i vestiti degli altri passeggeri.

9. Non fumare

Ovviamente anche fumare è proibito (nonostante in Giappone si possa ancor fumare all’interno di tanti bar/ristoranti).

Inoltre, fai attenzione a non camminare in stazione o sulle banchine mentre utilizzi il tuo smartphone: a parte essere pericoloso, può rappresentare un grosso ostacolo e fastidio per gli altri passeggeri, soprattutto per chi va di fretta.

Se vuoi saperne di più sui treni in Giappone, dai un’occhiata ai nostri articoli su Suica/Pasmo cards e riguardo al Japan Rail pass.

Buon viaggio!