Go! Go! Nihon blog

Tag: coronavirus

Notizie
Articolo aggiornato il 6 ottobre 2022. Le frontiere giapponesi sono ufficialmente aperte agli ingressi dall’estero, inclusi studenti e turisti, a partire dall’11 ottobre 2022. Leggi questo articolo per sapere quali sono le nuove procedure per...
Consigli utili
Articolo aggiornato il 27 maggio 2024. Se uno dei tuoi obiettivi per l’anno nuovo è quello di venire a studiare giapponese in Giappone, oggi ti spieghiamo come fare per ottenere un visto studentesco per il...
Consigli utili
Questo articolo non è più aggiornato. A partire da ottobre 2022 il Giappone ha riaperto ufficialmente le frontiere. Per informazioni aggiornate ti preghiamo di consultare il nostro articolo sui requisiti per studenti per entrare in...
Vivere in Giappone
Con il COVID-19 e la ripetuta chiusura delle frontiere, partire per il Giappone durante la pandemia è diventata una vera e propria sfida. Tuttavia, con l’aiuto di Go! Go! Nihon, molti studenti e studentesse sono...
Vivere in Giappone
La quarantena era uno dei requisiti per chi entrava in Giappone durante la pandemia da COVID-19. Non potendo uscire di casa era complicato l’acquisto di prodotti freschi o sani. Per questo abbiamo fatto una piccola...
Imparare giapponese
Con le ultime normative del governo italiano per prevenire la diffusione del nuovo coronavirus, ora che sei costretto a stare in casa avrai più tempo a disposizione. È questa una buona occasione per studiare giapponese!...
Notizie
Se sei in Giappone e pensi di aver contratto il COVID-19 (o nuovo coronavirus), potresti non sapere cosa fare esattamente. Leggi questo articolo per scoprire come bisogna procedere per prendersi cura di se stessi e...
go-go-nihon-who-we-are

Who we are

Go! Go! Nihon Live and Study in Japan!

In 2009, after meeting and studying at a Japanese language school together, Davide and John start working on a project that will make the process of living and studying in Japan much easier. The idea for Go! Go! Nihon is born. The service and website is launched with Italian, Swedish, and English language support. There is an immediate positive reception to the service and the first long-term students start the October session that year.