Chi conosce il mondo dell’intrattenimento giapponese sa che Akihabara è considerata la mecca degli appassionati del genere. Forse però non tutti sanno che esiste un’altra zona di Tokyo dove si possono trovare delle vere gemme: sto parlando di Nakano Broadway.

Situato a pochi passi dall’uscita nord della stazione di Nakano, Nakano Broadway è un imponente complesso commerciale di quattro piani (cinque, se si considera il piano interrato).
Inaugurato nel 1966, era stato progettato per ospitare negozi e appartamenti di lusso, ma in seguito alla crisi economica dei primi anni novanta si trasformò in un centro per appassionati di anime e manga.

Più piccola di Akihabara ma decisamente affollata, Nakano Broadway è la meta ideale per gli appassionati del genere vintage e per i turisti interessati a un giro un po’ diverso dal solito. Vieni con me alla scoperta del secondo paradiso otaku di Tokyo!

Nakano Sun Mall

Chiamata così grazie all’ottima illuminazione dovuta alle lampade a forma di sole e all’enorme vetrata, Nakano Sun Mall è la galleria che introduce il complesso commerciale.
Al suo interno si trovano numerosi negozi, soprattutto di abbigliamento ed elettronica, ma anche caffetterie, ristoranti e pasticcerie. Dalla galleria si accede anche alle strade laterali all’aperto dove puoi trovare ristoranti tipici, supermercati e izakaya.

Percorrendola tutta si accede al complesso vero e proprio e ti ritroverai davanti alle scale per accedere agli altri piani e al parcheggio. Continuando lungo il primo piano, invece, puoi fare un giro alla sala giochi: ce ne sono altre due all’interno del centro commerciale, ma questa è la più grande ed è perfetta per un tipico appuntamento alla giapponese!

La cultura del vintage

Nonostante la presenza di alcune catene famose e marche di lusso, la maggior parte di negozi all’interno di Nakano Broadway si occupa della vendita di oggetti di seconda mano.

In Giappone i mercatini dell’usato sono molto comuni e puoi trovare di tutto, dai vestiti agli utensili per la casa, ma se si è più interessati a cercare qualcosa legato alla cultura otaku, si corre il rischio di rimanere delusi.

Parlando dei cartoni giapponesi anni 80, abbiamo accennato a quanto sia difficile trovare del merchandising delle serie più datate che hanno segnato la nostra infanzia: per quanto gli anime siano parte integrante della cultura giapponese, dal punto di vista commerciale è un mondo in continuo aggiornamento e che si concentra sui prodotti più recenti. Ecco perché Nakano Broadway è unica nel suo genere, diventando una piccola oasi per tutti i collezionisti. A differenza degli altri negozi otaku sparsi per la capitale, infatti, qui sono le serie vintage a farla da padrone. Vecchi manga, modellini, poster, gadget… Con tutte le catene di negozi presenti, avrai solo l’imbarazzo della scelta.

Ma ce n’è una in particolare che non puoi lasciarti sfuggire: sto parlando di Mandarake.

Mandarake a Nakano Broadway

Mandarake

Mandarake è una delle più antiche e grandi catene di negozi su anime e manga, presente anche al di fuori dei confini nipponici. Fondato negli anni 80 come negozio di manga usati, ha aperto il suo primo punto vendita proprio a Nakano Broadway. Qui ora conta più di trenta diversi locali sparsi lungo tutti i piani, ognuno dei quali specializzato in un certo tipo di prodotto.

È praticamente impossibile elencare ogni singolo negozio e prodotto di Mandarake in poche righe, perché ce ne sono davvero tantissimi e per tutti i gusti. Per esempio, da Mandarake UFO al secondo piano puoi trovare dvd e blu-ray di diversi anime, oltre ai cd con le colonne sonore. Gli amanti dei videogiochi non resteranno a bocca asciutta: da Galaxy, sempre al secondo piano, potranno girovagare tra vecchie console e cartucce, anche di giochi che non sono mai approdati nel mercato occidentale.

Se hai deciso di partecipare al Comiket all’ultimo ma ti manca il vestito, da Cosplay-kan puoi trovare il costume del tuo personaggio preferito, completo di accessori.

Al terzo piano, invece, non dimenticare di fare un giro dove tutto è iniziato: le due librerie di Mandarake sono colme di manga nuovi e usati, tutti in ordine di autore.
Se sei un avido lettore, ti consiglio vivamente di buttarti sull’usato: le condizioni dei volumi sono pressoché perfette, ma con un risparmio che va da 100 ai 300 yen circa! Sulla parete in fondo potrai trovare anche alcune doujinshi, ovvero storie disegnate da autori amatoriali e che vedono come protagonisti i personaggi delle serie più famose, spesso dai toni yaoi o shonen-ai. Non mancano poi gli hentai e altri titoli di nicchia.

Se cerchi un titolo in particolare e non riesci a venirne fuori da solo, fatti aiutare da uno dei commessi: la maggioranza dello staff di Mandarake parla anche un po’ di inglese. Infine, se se più interessato a dare via le tue vecchie serie, al terzo piano c’è uno spazio apposito dove poterle vendere!

Vetrina vintage a Nakano Broadway

Mondo Otaku

Qualunque sia la tua passione, stai pur certo che a Nakano Broadway troverai quello che fa per te! Oltre al mondo manga, ci sono negozi che vendono merchandising legati agli idol, modellini di plastica di treni o auto, bambole di tutti i tipi, poster vintage su eventi passati o sul cinema, carte da collezione e gli immancabili gachapon, i distributori automatici di gadget di piccole dimensioni. Ogni punto vendita è specializzato in qualcosa ed è molto divertente girare senza avere una meta precisa, perché alcuni negozi sembrano dei veri e propri musei incentrati sulla cultura giapponese degli anni passati.

C’è poi uno spazio espositivo che ospita spesso delle mostre temporanee. Nel mio caso, per esempio, avevo visto gli schizzi originali di alcuni manga che erano appena stati serializzati, ma possono essere mostre legate ai generi più disparati.

Cibo, moda e tanto altro!

Il piano interrato è il posto migliore dove farsi un giro quando si vuole comprare da mangiare. C’è un supermercato abbastanza grande e dai prezzi accessibili, ma se si vuole fare la spesa e risparmiare un pochino senza però rinunciare alla qualità, ti consiglio di guardare i singoli punti vendita.

Appena scesi dalle scale ci si ritrova davanti a una pescheria, che offre una gran varietà di pesce fresco. C’è quasi sempre la fila, ma ne vale la pena: il pesce è buono e a prezzi più convenienti rispetto al supermercato. Troverai poi un negozio di tè (in foglie o matcha), uno di frutta secca, l’ortofrutta e la macelleria.

Se invece vuoi mangiare subito un boccone e vuoi un consiglio, cerca 手作り点心また明日 (tezukuri tenshin mata ashita): è un negozio specializzato in ravioli al vapore e i loro nikuman (panini di carne al vapore) sono i più buoni che abbia mai mangiato in Giappone.

Chi preferisce un pasto caldo può optare per un bel piatto di soba o udon: viene preparato sul momento e consumato al banco, rimanendo in piedi. Questa pratica, molto diffusa in Giappone, prende il nome di tachigui (立ち食い, letteralmente “mangiare in piedi”).

E se hai bisogno di dolcezza, non preoccuparti: tra crepes, gelati e tè aromatizzati, hai l’imbarazzo della scelta!

In ultimo, non dimenticare di dare un’occhiata anche agli altri negozi! Vestiti, borse, kimono, macchine fotografiche e oggetti per la casa, fino ad arrivare alle agenzie immobiliari, all’estetista e alle divinazioni! Qualsiasi cosa tu cerchi, a Nakano Broadway la troverai!

Continua a seguire il nostro blog per rimanere informato sulle curiosità e sulle mete da non perdere in Giappone!