Una delle domande più frequenti per chi vuole visitare il Sol Levante è: “Conviene comprare il JR Pass?

Chi viene in Giappone scegliendo uno dei corsi di Go! Go! Nihon ha come primo obiettivo lo studio della lingua, ma non per questo deve rinunciare a un po’ di sano turismo nei periodi di vacanza!
Ci sono tantissime opzioni tra cui scegliere per spostarsi tra le regioni e con un po’ di ricerche ti sarai sicuramente imbattuto nel Japan Rail Pass, considerato da molti il metodo più economico per viaggiare.

Che cos’è? Quanto costa? E come si ottiene? Prima di precipitarti a comprarlo, vediamo quali sono i mezzi di trasporto migliori per viaggiare e quanto conviene comprare il JR Pass.

Un esempio di JR pass

Come esplorare il Giappone

Il trasporto giapponese è rapido ed efficiente e permette di raggiungere qualsiasi località tu voglia, ma attenzione: in base a ciò che sceglierai, i prezzi si alzeranno o abbasseranno notevolmente!

Shinkansen

I più famosi tra i treni del Sol Levante, gli Shinkansen raggiungono velocità elevate, grazie a cui si sono guadagnati il titolo di “treni proiettile”. Collegano le città principali di tutto il Giappone, permettendo di coprire grandi distanze in pochissimo tempo, e a seconda della velocità si dividono in Nozomi, Mizuho, Hikari, Kodama e Sakura.

Treno Espresso, Locale e Rapido

Il treno espresso è meno rapido dello Shinkansen ma più veloce del locale e tende a fermarsi solo nelle stazioni principali. Può capitare che ti venga richiesto di pagare una piccola somma in più da aggiungere alla tariffa base.

Il treno locale si ferma a ogni stazione. Ciò lo rende la categoria più lenta, ma è ottimo per brevi tragitti o per esplorare alcune località più piccole, grazie anche ai prezzi ridotti dei biglietti. Il treno rapido è ancora più conveniente, perché salta alcune stazioni pur mantenendo lo stesso prezzo per il biglietto di quello locale.

Bus a lunga percorrenza e Bus notturni

Se non hai problemi di tempo e preferisci risparmiare qualche soldo, i bus potrebbero essere la soluzione più adatta a te. In generale, i bus a lunga percorrenza in Giappone sono puliti e dotati di comodi sedili reclinabili, prese elettriche e anche un bagno per i viaggi più lunghi.
Ma se da una parte c’è un grosso risparmio in termini di biglietto, dall’altra c’è da tener conto dei chilometri da percorrere a bordo del bus, e a seconda della località da te scelta potresti ritrovarti a passare anche più di otto ore seduto!

Un’ottima alternativa è il bus notturno, che percorre le stesse distanze di quelli a lunga percorrenza, viaggiando però di notte. Ciò significa che arriverai a destinazione al mattino e potrai subito iniziare a esplorare, risparmiando una notte di albergo.
Ci sono diverse compagnie tra cui scegliere, alcune anche con la versione inglese del sito, e il prezzo varia a seconda della tratta e del livello dei servizi offerti.

Il treno proiettile Shinkansen

Il Japan Rail Pass

Il Japan Rail Pass ti permette di effettuare viaggi illimitati su tutti i treni della compagnia JR per il periodo di validità del biglietto. Ciò significa che anche i tanto decantati Shinkansen sono a portata di mano, ragione per cui il pass è bramato dalla maggior parte dei turisti. Per esempio, potrai raggiungere Kyoto da Tokyo in due ore, permettendoti di fare una stupenda gita fuori porta in una sola giornata!

Attenzione: il Japan Rail Pass non include i due treni più veloci, ovvero il Nozomi e il Mizuho, ma la differenza in termini di tempo è minima (parliamo di una mezz’ora circa, in linea generica). Inoltre avrai la possibilità di prenotare il posto a sedere senza alcun supplemento, anche se la prenotazione non è sempre necessaria.

Ma la linea JR non riguarda solo gli Shinkansen: potrai utilizzare qualsiasi treno della compagnia, sia i locali che i rapidi, il Tokyo Monorail per l’aeroporto di Haneda, il traghetto JR per Miyajima e alcuni bus locali, mentre quelli express non sono compresi.

Il Japan Rail Pass è personale è può essere usato solo dalla persona che lo acquista. Per accedere ai binari, mostralo ai controllori presenti agli sportelli della stazione. Dopo un breve controllo del biglietto, dove potresti dover esibire anche un documento di identità, verrai indirizzato verso il binario che stai cercando.

I prezzi del 2018 sono i seguenti:

Validità:
JR Pass Green
JR Pass ordinario
7 giorni
38,880 YEN
29,110 YEN
14 giorni
62,950 YEN
46,390 YEN
21 giorni
81,870 YEN
59,350 YEN

Il Green Pass equivale alla nostra prima classe, offre sedili più spaziosi e permette di utilizzare anche alcuni treni veloci non compresi dal JR Pass ordinario. Se non hai particolari esigenze puoi optare per il biglietto normale, che è più economico, ma nei periodi di grande affluenza come l’O-bon o la Golden Week conviene comprare il JR Pass Green, così da assicurarsi il posto.

Dove comprarlo?

Il metodo più veloce ed economico per ottenere il tuo JR Pass è comprarlo prima del tuo arrivo in Giappone. Potrai acquistarlo direttamente online, oppure rivolgendoti alla stazione principale della tua città, all’aeroporto o in agenzia di viaggio. Una breve ricerca su internet ti eviterà di girare invano.

Nonostante in origine non c’era modo di ottenere il pass entro i confini nipponici, dall’anno scorso è stata introdotta la possibilità di acquistarlo anche in Giappone fino a Marzo 2019. Le stazioni affiliate sono poche, ma coprono tutto il territorio: Sapporo, Sendai, Niigata, Tokyo, Shinjuku, Yokohama, Nagoya, Osaka, Hiroshima, Takamatsu e Hakata.
Potrai comprarlo anche presso gli aeroporti di New Chitose, Narita, Haneda e l’aeroporto del Kansai.

In ogni caso, consigliamo vivamente l’acquisto online, poiché i prezzi in Giappone sono maggiorati dal 10 al 20%.

Dunque conviene sempre?

Come in tutte le cose, anche il JR Pass ha i suoi pro e i suoi contro.

Innanzitutto è possibile acquistarlo solo se sei in possesso di un visto turistico: tutti gli altri visti, compreso quello studentesco, non sono contemplati.

Il pass è utile per visitare almeno due località distanti dal tuo punto di partenza, mentre non è affatto economico se decidi ad esempio di restare solo a Tokyo. Se invece hai intenzione di esplorare soltanto una regione, puoi valutare l’idea di acquistare un JR Pass regionale, che permette spostamenti illimitati all’interno dei confini della zona.

Ultimo ma non ultimo, non dimenticare che i giorni di validità del JR Pass sono consecutivi: ciò significa che scegliendo quello da sette giorni, potrai usarlo fino a mezzanotte del settimo giorno e non oltre. Può sembrare una sciocchezza, ma è di fondamentale importanza tenerne conto quando si programma il viaggio!

Quindi, ricapitolando: conviene comprare il JR Pass?

La nostra riposta è: sì, ma solo se hai le idee chiare sul tipo di viaggio che vuoi intraprendere.
Se sfruttato appieno, il JR Pass ti permetterà di risparmiare parecchio e viaggiare da una parte all’altra del Giappone in tutta comodità e senza stress, dandoti modo di godere ancora di più le meraviglie che questo Paese ha da offrire.

Per altre informazioni sulla vita in Giappone continua a seguire il blog di Go! Go! Nihon.